SUPERSANO IL SUO PAESE

nel Salento in terra d'Otranto

 

      Le "Vore" e il lago SombrinoShinyStat

Allor che tu ancora

non eri, venata

da mille canali,

fenduta travolta

da mille torrenti,

d'intorno ti stava

la giovine Terra:

e tu Supersano

ancora non eri.

Da lungi venivan

le acque trascinando

e tronchi e ciottoli

ed ossa di mostri,

cercando la quiete

a pie' de l'altura

che cinge i tuoi campi:

e tu Supersano

ancora non eri.

Per secoli lunghi

per lunghe stagioni

empivano a strati

colmavano il vallo

portandosi l'acque

e ciottoli e tronchi

e l'ossa dell'uomo:

e tu Supersano

ancora non eri.

Sui colmi canali

di tronchi e pietrame

v'impresse il Sapiente

l'impronta del piede

e furono i calli

le strade primiere,

campestri sentieri:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

e tu Supersano

allora si c'eri.

Le vecchie vorągo

scomparvero allora

e due ne restaro,

il FAGO e la VORA.

Tra Satiri e Ninfe

qual siculo Alfčo

che brama Aretusa,

tu Fago cercasti,

sul fondo calcareo,

la bella tua Vora

e l'acque confondi

e assieme ai torrenti

da lungi e vicino

creasti il tuo lago,

il lago Sombrino,

dimora di uccelli

di rari pennuti,

sollazzo a le genti.

Da che vi divise

il Campo dei Morti,

ch'ha sotto il suo manto

la Manna del Cielo,

sofferse il tuo lago

e diede al Salento

malaria e tormento.

Poi giunse il POZZARO

del mago Tafuri

e come d'incanto

scomparvero l'acque,

non senza rimpianto.

Ne sorsero i campi

fiorenti di Bacco

ma tu Supersano,

per fato divino,

perdesti il tuo lago,

il lago Sombrino.

 

          Rocco De Vitis

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA CHIESETTA di SAN GIUSEPPE IN  COLLINA

(clicca qui)

 

 

PANORAMICA GEOLOGICA

(clicca qui)

 

 

SOLETO

il paese della madre Maria Vainņ 

 

Guglia di Soleto - Orsini del Balzo (1397)

                          

                           RINCONTRO

       Quas'io volando in soffice poltrona

            da lungi ti rimiro

            e par che incontro tu mi venga

            sublime guglia di Soleto:

            d'un passato ormai remoto

            birichinando sorridiamo insieme,

            pur presentendo sia forse

            questo l'ultimo saluto.

                                       

   (3 novembre 1991 ore 16, in viaggio verso Soleto)

  

 

Meteo Salento

Meteo Salento: Il Portale Meteorologico del Salento che offre previsioni meteo sempre aggiornate per il Salento, allerta meteo ed un forum meteo.

 

 

 

per sapere di pił su Supersano

vai al sito ufficiale

 

CLICCA QUI

 

HOME PAGE